White lady cocktail

White lady cocktail

Curiosità: Ci sono tre versioni sulla nascita del white lady. La prima dice sia nato all’Harry’s bar di Parigi, in occasione dell’opera “La dame invisible”. La seconda dice che fu creato in America in onore di Ella Fitzgerald che cantava in abito bianco “sofisticated lady”. La terza versione dice che lo inventò a Londra Harry mc Alone, lo stesso inventore del cocktail sidecar. Lo dedicò ad una misteriosa dama bianca. A tal proposito si pensa che il cocktail sidecar nasca dalla base di questo cocktail, sostituendo il gin con il brandy.

Ingredienti
:
– 3,5 cl di Gin
– 2,1 cl di Cointreau
– 1,4 cl di Succo di limone

Preparazione: Il cocktail white lady è un cocktail shakerato. Si versano tutti gli ingredienti in uno shaker pieno a metà di ghiaccio, si shakera energicamente. Si serve filtrando il cocktail con uno strainer in una coppetta da cocktail preferibilmente fredda. Non è prevista decorazione per questo cocktail.

Utilizzo: Il white lady è uno short drink, indicato come after dinner. È un cocktail profumato, abbastanza alcolico con i suoi 26,9° alcolici.

Lascia un commento