Vodka martini

Vodka martini

Curiosità: Il vodka martini è una variante moderna del cocktail martini dry. Nello specifico, questo cocktail è molto amato da James Bond, il più famoso 007. E’ anche famosa la frase in cui dice che lo preferisce agitato e non mescolato “shaken, not stirred”. Questo cocktail viene anche chiamato vodkatini.

Ingredienti:
– 5,6 cl di Vodka
– 1,4 cl di Vermouth dry

Preparazione: Il martini vodka si prepara nel mixing glass riempito fino a metà di ghiaccio. Questo è un cocktail mescolato, quindi si mescola con uno stirrer e si versa usando uno strainer per non far cadere il ghiaccio nel bicchiere. Servire in coppetta da cocktail. Decorare con oliva verde o fettina di limone.

Utilizzo: Il vodka martini è catalogato come short drink. E’ un cocktail secco, con 29,7° alcolici. Viene considerato come un cocktail da aperitivo. Anche se l’amato James Bond lo gradisce in quasi ogni occasione.

Varianti: Il vodka martini è una variante del dry martini, così come il medium martini e lo sweet martini.

Lascia un commento