John Collins cocktail

John Collins cocktail

Curiosità: Questo cocktail John Collins, prende il nome dal maitre del Limmer’s old house di Londra, che lo ha inventato, John Tom Collins. Questo cocktail è molto simile al gin fizz, la differenza è che il gin fizz si prepara con lo shaker. In alcuni stati, i barman aggiungono al John Collins una goccia di angostura.

Ingredienti:
– 4 cl di Gin
– 2 cl di Succo di limone
– 1 cl di Sciroppo di zucchero
– 8 cl di Soda water

Preparazione: La preparazione del John Collins è molto semplice e veloce. Questo cocktail infatti si prepara direttamente nel bicchiere (Highball) con ghiaccio. Una volta versati tutti gli ingredienti nel bicchiere si decora con una fetta di limone, una ciliegina rossa e le cannucce.

Utilizzo: Il cocktail John Collins è adatto a tutte le ore, è un long drink che si fa apprezzare in ogni occasione. Non essendo particolarmente alcolico, 10,4° alcolici è ottimo anche nelle giornate più calde, anche perché è un cocktail fresco e dissetante.

Varianti: La variante di questo cocktail si chiama Tom Collins, la differenza però sta nel tipo di gin utilizzato.

Lascia un commento